Come usare il controller Xbox con più dispositivi (e passare velocemente da uno all’altro)

Ho scoperto che il controller Xbox può essere abbinato a più dispositivi. E c’è anche la possibilità rapida di passare da un device all’altro, se questi sono già associati e memorizzati, senza dover impazzire nel dover rifare la connessione da capo.

Sembra però essere una funzione non documentata – o comunque, documentata talmente male che non si trova sul sito ufficiale – e di cui ho trovato solo qualche accenno in altri documenti e in alcuni video online, quindi spero di fare un favore a chiunque sia capitato su questo post e lo stia leggendo 🙂

Ma partiamo dalle basi (o cliccate qui per leggere subito come fare switch da un dispositivo associato a un altro):

Come collegare il controller al PC, telefono o tablet

Le ultime versioni dei controller Xbox, a essere compatibili con il sistema wireless proprietario di Xbox, sono compatibili anche con il bluetooth: quindi possono essere associati a qualsiasi dispositivo compatibile, che sia un PC ma anche un telefono o un tablet (per sfruttare appieno le funzionalità Xcloud incluse nel Game Pass Ultimate e giocare ovunque, anche fuori casa).

I controller che hanno questo doppio sistema radio sono: il controller Xbox One con funzionalità Bluetooth (giuro, si chiamano così! Sono quelli rilasciati più o meni a metà ciclo di vita di Xbox One), il Controller Wireless Elite per Xbox serie 2, l’Xbox Adaptive Controller e infine il controller Xbox per Series X|S (riconoscibile per la presenza del tasto condividi).

La procedura di connessione è molto semplice:

  • Accendere il Controller Wireless per Xbox premendo il pulsante Xbox al centro del pad.
  • Tenere premuto il pulsante Associa (è quello presente sul dorso del pad) per tre secondi (il led posto dietro il pulsante Xbox inizierà a lampeggiare rapidamente).
  • Pulsante di associazione nel Controller Wireless per Xbox
  • Sul dispositivo che si vuole collegare (PC, Mac, tablet o telefono), andare nelle impostazioni Bluetooh, accenderlo e fare una ricerca dei dispositivi.
  • Selezionare il controller di Xbox dall’elenco.

Ora, il controller ha effettuato il pairing al device, ma a questo punto darà sempre preferenza di connessione al dispositivo bluetooth memorizzato, se presente e raggiungibile, e non si collegherà all’Xbox.

Come alternare il device collegato al controller Xbox

Disattivare la modalità bluetooth e poter riutilizzare quindi il Controller Xbox con la propria Xbox (compreso l’accenderla da spenta) è semplicissimo:

  • Accendere il controller Xbox.
  • Premere rapidamente 2 volte il tasto Associa / pairing.

Il controller Xbox si ricollegherà quindi con l’Xbox e potrà controllarla senza problemi.

Il procedimento inverso – ovvero passare dalla modalità di connessione Xbox alla modalità Bluetooth – è invece leggermente diverso:

  • Accendere il controller Xbox.
  • Tenere premuto per un paio di secondi il tasto Associa / pairing finché non lampeggia il led dietro al pulsante Xbox.
  • Aspettare uno/due secondi che si stabilisca il collegamento tra PC/tablet/telefono e il controller.

Se il dispositivo bluetooth precedente collegato al controller fosse già acceso e con il bluetooth attivo, il controller vi si collegherà automaticamente in pochissimi secondi, senza dover rifare tutta la procedura di associazione e pairing, passando da menù o altro.

Photo by Kamil S on Unsplash

1 commento

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.