Twitter app update: notifiche, link da espandere e la nuova icona

L’estetica prima di tutto, si sa. E di fatti, mi stavo chiedendo perché Twitter impiegasse così tanto a rilasciare un aggiornamento per la sua app mobile per aggiornare l’icona includendo il nuovo uccellino. Ma alla fine l’aggiornamento è arrivato ed è leggermente più sostanzioso di quello che pensavo.

La nuova versione dell’app per iOs e per Android infatti amplia il supporto alle notifiche push, prima ridotte a mentions, favoriti e retweet. Oggi viene invece introdotta la possibilità di essere avvisati di ogni nuovo tweet di qualsiasi contatto che seguiamo. L’opzione è attivabile dal pulsante “azione” presente nella scheda di ogni contatto e selezionando la voce “Attiva notifiche”. Il modo ideale per essere aggiornati con le notizie dell’@Internazionale o per scoprire i ritardi (ahahaha) di @TRENORD_miVC o per stalkerare qualche contatto. Il problema, al momento, è che il sistema di selezione delle notifiche non sembra funzionare e sto ricevendo aggiornamenti per ogni singolo tweet di ogni mio contatto. Ma è sicuramente un bug temporaneo. Oppure sono solo io ad essere sfortunato.

Sempre in tema di notifiche, ora lo stream sembra aggiornarsi in real time e, quando si è in una schermata diversa da quella principale, compaiono delle mini-notifiche per nulla invasive al posto della barra di stato dell’iPhone.

Allineandosi con le funzionalità già implementate sul web, con il nuovo update anche da mobile si potranno espandere i link con contenuti interattivi provenienti dal alcuni partner di Twitter: una funzione perfetta per un utilizzo da smartphone, eliminando (o per lo meno, rimandando) la necessità di aprire il contenuto nel browser e permettendo di visualizzare il contenuto (immagine, video o altro) direttamente nella schermata del singolo tweet. Inoltre alla lista dei partner si aggiungono oggi anche Kickstarter, Etsy e Vimeo. Al momento non funziona ancora: this new experience will roll out gradually to web, iPhone and Android users.

Altre caratteristiche mutuate da twitter.com sono il miglior autocompletamento per la barra di ricerca, che su mobile dovrebbe offrire più suggerimenti rispetto alla precedente versione dell’app, e una futura compatibilità con con gli speciali curati direttamente da Twitter sugli eventi speciali. Ad oggi esiste solo quella dedicata al NASCAR, che aggrega e seleziona tweet e contenuti multimediali collegati all’evento, ma son curioso di vedere come verrà implementata la funzione su mobile. La cosa certa è che stanno preparando il sistema per garantire un’ottima copertura per Londra 2012.

Infine, un piccola novità a livello di interazione: tappando sull’avatar di un utente si va direttamente al suo profilo.

Rispondi