La diversa importanza attribuita a quel ‘Britain first’

Massimo Mantellini, sul diverso atteggiamento dei quotidiani UK e italiani nel trattare la notizia dell’assassinio di Jo Cox, deputata laburista, pro EU:

Mentre scrivo poi, quasi tutti i siti web inglesi, informano, con evidenza variabile, che forse l’assassino ha davvero detto quella frase, ma lo fanno su box laterali o su articoli non principali (mentre sui siti italiani campeggia nei titoli principali ovunque) ed anche questo non è senza significato. Dopo aver controllato hanno trovato la notizia verosimile o perfino vera ma siccome una simile informazione orienta potentemente contrapposizioni e tensioni preferiscono per ora tenerla in secondo piano in attesa di analisi da farsi fuori dall’emergenza delle breaking news. E’ la cura del buon padre di famiglia per le cose importanti. L’esatto opposto di quello che accade da noi.

Venditori di indignazione

  2 comments for “La diversa importanza attribuita a quel ‘Britain first’

Rispondi