Categoria: social & web

«L’hashtag è mio e non lo usi se non sei sponsor. Neanche in retweet.»

ESPN ha ricevuto una lettera dallo United States Olympic Committee, proprietario del trademark di “Olympic,” “Olympian”, “Go For The Gold” e altre frasi: “Commercial entities may not post about the Trials or Games on their corporate social media accounts,” reads the letter written by USOC chief marketing officer Lisa Baird. “This restriction includes the use of USOC’s trademarks in hashtags such as #Rio2016 or #TeamUSA.”…

La tecnologia dei filtri di Snapchat

Vox spiega come funzionano i filtri di Snapchat:   Far comparire quella coroncina di fiori sulla nostra testa, deformare la nostra faccia e cambiare la nostra espressione, trasformarci in cani / volpi / api non è cosa facilissima e per raggiungere l’obiettivo Snapchat ha acquisito Looksery, una società di origine ucraina che la lavorato proprio sulla ricerca e tecnologia necessaria per far funzionare questi filtri…

Context is the king

Dopo la presentazione di Samsung dei nuovi S7 sta girando in modo virale l’immagine del seguente post, con un Mark Zuckerberg che cammina tronfio davanti a una massa di giornalisti avulsi dalla realtà, come se 1984 fosse infine diventato realtà. Ma è  veramente così? The point wasn’t to remove the crowd from the very immediate reality of what was in front of…

Le Facebook Reactions in breve

Se ne parla ormai da qualche mese, ma Facebook sarebbe in dirittura d’arrivo con il rilascio per tutti i suoi utenti delle Reactions, la funzione che permetterà di andare oltre il semplice like, dando la possibilità di esprimere una serie di sentimenti per ogni contenuto postato sul social network e superando quindi quella serie di dubbi e perplessità che nascono dal vedere – ad esempio –…

Quella volta che ho parlato male di Justin Bieber su Twitter, senza volerlo.

Questo è un post un po’ lungo. Se vi interessa andare al sodo sulla parte un po’ più di analisi di alcune cose che ho scoperto per colpa del mio tweet di Bieber, scorrete direttamente alla fine del post, dove inizia l’elenco puntato. Se avete voglia di leggere tutto… buona lettura 🙂  Due giorni fa: giornata di corsa, decisamente pensante, piena…

Se devi arrivare ai millenial, usa l’email

Lo ammetto: quando ho letto il titolo (e poi l’articolo), sono rimasto un po’ perplesso. Eppure gli studi citati sembrano parlare chiaro: A new study by Principal Financial Group is an eye-opener about just how Millennials prefer to have downstream, one-to-one contact with companies, whether for transactions, updates, customer service or other dialogues. Given the choice between doing so via email,…

FriendFeed è morto, viva FriendFeed*

* Ok, è vero, tecnicamente al momento FriendFeed non è ancora morto e chissà quando verranno effettivamente spenti i server… però quest’attesa della fine sta diventando straziante e tanto valeva far uscire il post, no? La notizia era stata diffusa un mesetto fa: chiude FriendFeed e molti, troppi ne hanno già parlato a lungo.   Però mi sembra giusto dedicargli un post visto che per…

Link

Results show that from the moment a video ad was viewed (even before one second), lift happened across ad recall, brand awareness and purchase consideration. This means that even people who never watched the video but did see the impression were still impacted by the ad.

Nielsen Studies Impact of Facebook Video Ads Beyond View Counts