Categoria: design

Coca Cola – Happiness from the skies

Come parte della sua campagna “Open Happiness”, Coca-Cola Singapore ha collaborato con l’organizzazione no-profit Singapore Kindness Movement per realizzare un video che ha come protagonista dei droni e i lavoratori immigrati della città di Singapore. Coca-cola vuole portare un piccolo riconoscimento ai lavoratori immigrati di Singapore, lavoratori invisibili che ricevono poco per il lavoro, vivono lontani dalle loro case e…

L’importanza dei dettagli

Mac OS ha delle icone meravigliose e tra le mie preferite vi è quella di Automator. Fino a Mac OS X Lion 10.7.3 l’icona era quella di sinistra. Bellissima, piena di dettagli, con materiali metallici decisamente realistici.   Poi arriva la 10.7.4 e l’icona cambia. Diventa quella di destra. Via tutti quei riflessi, cambio del materiale per il tubo e…

#newtwitter is coming to town

Ieri notte è arrivata sui nostri browser e sui nostri dispositivi iOS e Android la nuova versione di Twitter, citata in rete con l’hashtag #newtwitter. Si tratta di un grosso aggiornamento per twitter. Non è solo un profondo restyling grafico, ma soprattutto un cambio paradigma, quasi del principio di funzionamento del social network stesso (confermato anche dall’introduzione delle brand pages…

Mac App Store e l’inconsistenza della GUI

È disponibile da un paio di giorni l’ultimo aggiornamento di sistema per il Mac OS che porta con sè il nuovo Mac App Store. Avviarlo la prima volta volta e installare una qualsiasi applicazione gratuita è una meraviglia. La stessa interfaccia a cui siamo già stati abituati da anni di iTunes Store, la stessa facilità dell’acquisto dei contenuti con un…

Skype v.5 beta per Mac

Da circa un mese Skype ha rilasciato la versione 5 beta del proprio software per MacOS. Al primo avvio, ci si rende subito conto dell’abbandono di una filosofia basata su diversi pannelli fluttuanti in favore di un’unica finestra che comprende ogni elemento: sia la rubrica dei propri contatti che le finestre di chat, la cronologia, le videochat. Se da una…

Reeder per Mac: che la contaminazione abbia inizio

Da quando, anni fa, ho scoperto l’utilità dei feed, ho provato un sacco di programmi per gestirli. Il primo esperimento è stato con safari, poi ho provato applicazioni specifiche e infine sono approdato a Google Reader: un’interfaccia perfetta, completamente online, accessibile da qualsiasi computer connesso ad internet (casa, università, lavoro) e anche dal telefono. Da quel momento non sono più…