Autore: Lorenzo Gerli

L’importanza delle versioni 1.0

Quante volte ci è capitato di pensare che la prima versione di qualcosa è stata fatta male, perché manca di questo o di quello, e sarebbe stato meglio se la casa produttrice avesse lavorato un po’ di più e rilasciato invece la versione 2.0? Io, sinceramente, tante volte. Però questo breve post di Erik Person mi ha fatto riflettere: Anytime you think…

Mio o tuo? Quello che dicono le interfacce

Vi siete mai accorti che su Google Drive i file sono salvati ne “il mio Drive”, che la musica di Spotify è memorizzata ne “la tua musica” mentre invece su Dropbox i file non sono né miei né tuoi? Jhon Saito approfondisce la questione, con un breve accenno storico e spiegando le differenze tra i diversi approcci: By using “my” in an interface,…

«L’hashtag è mio e non lo usi se non sei sponsor. Neanche in retweet.»

ESPN ha ricevuto una lettera dallo United States Olympic Committee, proprietario del trademark di “Olympic,” “Olympian”, “Go For The Gold” e altre frasi: “Commercial entities may not post about the Trials or Games on their corporate social media accounts,” reads the letter written by USOC chief marketing officer Lisa Baird. “This restriction includes the use of USOC’s trademarks in hashtags such as #Rio2016 or #TeamUSA.”…

La tecnologia dei filtri di Snapchat

Vox spiega come funzionano i filtri di Snapchat:   Far comparire quella coroncina di fiori sulla nostra testa, deformare la nostra faccia e cambiare la nostra espressione, trasformarci in cani / volpi / api non è cosa facilissima e per raggiungere l’obiettivo Snapchat ha acquisito Looksery, una società di origine ucraina che la lavorato proprio sulla ricerca e tecnologia necessaria per far funzionare questi filtri…

A Normal Lost Phone: un bel gioco che ha bisogno anche di te

Riporto anche qui quanto ho già scritto su Facebook.   Ho bisogno del vostro aiuto. O meglio, non direttamente io, ma il team di A normal lost phone. È un puzzle game investigativo, molto molto facile da giocare, che riesce però ad affrontare con delicatezza e efficacia i temi della crescita, dell’accettazione personale e della ricerca della propria identità, affrontando omofobia…

What Game Happens! is really about

I tried to write this post so many times, but it never felt good enough. The biggest problem I’ve faced is that Game Happens! Right Now was awesome, so awesome that I can’t find any effective way to describe it even in Italian, my native language. But I’ll give it a try… 🙂 Hosted in Villa Durazzo Bombrini (Genoa), the…

La diversa importanza attribuita a quel ‘Britain first’

Massimo Mantellini, sul diverso atteggiamento dei quotidiani UK e italiani nel trattare la notizia dell’assassinio di Jo Cox, deputata laburista, pro EU: Mentre scrivo poi, quasi tutti i siti web inglesi, informano, con evidenza variabile, che forse l’assassino ha davvero detto quella frase, ma lo fanno su box laterali o su articoli non principali (mentre sui siti italiani campeggia nei…