Sparrow + Google

È recentissima la notizia, diffusa tramite il sito ufficiale di Sparrow, che Google ha comprato la società. Non si hanno dettagli sul costo dell’operazione ma si parla di under $25 million.

Caratteristica fondamentale di Sparrow era l’interfaccia: semplice, pulita, efficace. Caratteristiche che mancano sull’app iOS di Gmail.

E di fatti presto i 5 componenti del team di sviluppo di Sparrow si trasferiranno da Parigi al campus di Mountain View, con l’intento di portare polish, “beauty” and ease of use a tutta l’esperienza Gmail. Nessun lavoro specifico di piattaforma e limitato ad iOs, ma un lavoro che si estenderebbe sicuramente anche ad Android e – chissà – Mac e Windows?

Rimane però il colpo da incassare per chi ha creduto e investito nell’applicazione, presente sia per Mac (in versione ad-ware o a pagamento per 10$) che – da pochi mesi – per iOs (2,50$): pur garantendo supporto e security updates all’app, non verranno implementate nuove caratteristiche.

Ciao ciao notifiche push su iOs, nonostante le promesse. Addio Sparrow.

altre info: The Verge

Rispondi