Timeline per i Brand? Sì, ma come?

Manca poco più una settimana al Facebook Marketers Council, programmato per il 29 Febbraio e su invito.

Sul web da giorni si specula sulla possibilità che in questa occasione vengano presentati gli aggiornamenti per  le fan page, rendendole in linea con i profili personali che possono godere di Timeline e Open Graph.

Non sarebbe male avere a disposizione, anche per i brand, di tutto lo spazio offerto dalla Timeline Cover Photo, che ben si presta per evidenziare contenuti e prodotti, con ben pochi limiti alla creatività (basta vedere quanto fatto sui profili personali) e superando i problemi dell’attuale photostream (che ignora troppo spesso l’ordine delle foto).

Ma il grosso interrogativo riguarda i tab. Al momento, non sono per nulla compatibili con il design della Timeline, anche solo per il limite di larghezza attuale di 520px. Tutto dipende da cosa annuncerà Facebook, ma potrebbero cambiare radicalmente o essere semplicemente ridimensionati ed inseriti nel flusso di informazioni.

247Grad, agenzia di comunicazione tedesca che venta clienti come Bayer, Dell, Deutsche Telekom e Procter & Gamble, ha diffuso oggi la sua previsione sul nuovo formato delle fan page:

e dei tab:

Mi sembrano dei mockup plausibili, ma a parte il mostrare un tab largo al 100% della Timeline, non risolvono due importanti interrogativi: come si integrerà la nuova versione dei tab con la Timeline? Dove saranno posizionati gli eventuali collegamenti per arrivare al tab?

Partendo dall’ultima domanda, il link potrebbe essere inserito nella barra delle informazioni, proprio dove ora si trovano i link a foto, like, amici e luoghi sui profili personali: una soluzione costituita da 4 spazi e un tasto “more”, che si discosta poco  dalle 5 posizioni oggi disponibili sulle pagine fan (bacheca + 5 link ad applicazioni, che si tratti di foto, eventi, tab o altre app personalizzate).

Sull’integrazione nella timeline invece il discorso è un po’ più complesso: ammetto che non mi dispiacerebbe avere la possibilità di riempire un box (a colonna singola o doppia) della timeline con un contenuto HTML personalizzato, ma rimarrebbero grossi dubbi sul posizionamento ottimale.

Infatti, inserendo il box nel flusso temporale c’è il rischio che si perda con la pubblicazione di nuovi status, foto, video; se viene invece staccato dal flusso temporale e tenuto in evidenza, si rischia il sovraffollamento da informazioni nella parte alta della pagina e con 2 o più tab si obbligherebbe l’utente ad uno scroll eccessivo per raggiungere il primo status; potrebbe invece rimanere su pagine separate, come già avviene oggi, ma in questo caso l’aggiornamento delle fan page alla Timeline si ridurebbe ad un mero aggiornamento grafico.

Ciò che invece è certo, è che il 29 sarà solo il giorno della presentazione: dubito che Facebook rischi di far arrabbiare i brand, sua principale fonte di guadagno, forzando l’update istantaneo delle fan page senza lasciare tempo per prepararsi ai cambiamenti.

  1 comment for “Timeline per i Brand? Sì, ma come?

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.