hello, world

Ed eccolo qui.

Il classico primo post di ogni blog, col titolo più banale del mondo, rigorosamente senza maiuscola e senza punto esclamativo (cfr. Hello world programming su Wikipedia).

Qualcuno di voi mi conoscerà e saprà che non è la prima volta che scrivo un primo post su un blog. Nella mia storia questa sarebbe la 4ª prima volta (escludendo le prime volte fuffa): due sul vecchio blogger (uno per un blog personale, uno per uno un po’ più “professionale”) e un’altra su quello che è il mio attuale blog personale.

Invece per tutti quelli che non mi conoscono, forse è bene presentarmi, quindi…

Ciao, sono Lorenzo Gerli, ho 25 anni e da grande voglio fare il designer. Sono web-addicted, adoro la musica e non non riesco a staccarmi dal mio iPhone 4.
Al momento sto frequentando il terzo anno di Design della Comunicazione al Politecnico di Milano e sto lavorando come freelance soprattutto per la realizzazione di siti web basati su WordPress, anche se ammetto che non mi dispiacerebbe aver modo di esplorare altri campi, soprattutto il campo dell’editoria, sia cartacea che digitale. Mi affascina anche il mondo del video, del montaggio e degli effetti speciali, ma forse mi conviene porre qualche limite alle esperienze, no?
Se ti ho incuriosito, puoi trovare il mio curriculum su LinkedIn, mentre il portfolio, prometto, arriverà presto.

Ma la domanda rimasta in sospeso è: perché partire con questo secondo blog? Perché mi sono accorto di sentire la mancanza di uno spazio in cui poter parlare di argomenti un po’ più tecnici, condividere le mie riflessioni e magari ricevere anche qualche feedback. Inoltre mi piacerebbe poter creare una serie di case studies e magari anche parlare dei miei vari work in progress, ovviamente solo con il permesso del cliente.

Al momento, questo spazio sembra bianco, vuoto e forse troppo minimal. La colpa è di Blinkslate, tema realizzato dal (bravissimo) Davide “Folletto” Casali, e la scelta è voluta: non so ancora cosa diventerà questo spazio. Voglio quindi partire bene, con un foglio bianco da riempire, evolvere poco alla volta, facendolo crescere assieme a me.

In tutto questo, spero di non avervi annoiato, ma che, invece, abbiate già aggiunto il feed al vostro reader preferito 😉

Al prossimo post!

  2 comments for “hello, world

  1. 29 novembre 2010 at 12:36

    Wow! Devo dire che hai dato uno stile davvero molto interessante a Blinkslate, complimenti! Sapevo che si potevano realizzare cose molto belle e direi che l’hai confermato. 🙂

    Grazie. 😉

    • Lorenzo Gerli
      29 novembre 2010 at 16:22

      Sono io che devo ringraziare te per l’ottimo tema. Sarebbe bello avere più possibilità di personalizzazione “al volo”, proprio come il cambio di background, ma ammetto anche di non aver avuto tempo di studiarmi bene codice e css.

Rispondi